Archivio della categoria: Omelia

Omelia del 20.05.2018 – Pentecoste (B)

È sempre Pentecoste Vorrei invitarvi a guardare per qualche istante le composizioni floreali che abbelliscono oggi il nostro presbiterio. Cosa notiamo? Notiamo che da una grande quantità di fiori bianchi, eredità delle precedenti domeniche di Pasqua, spuntano alcuni bei garofani rossi, messi lì appositamente per la solennità che celebriamo oggi, la Pentecoste! Queste composizioni fotografano proprio bene tale solennità. Dal […]

Omelia del 15.04.2018 – III di Pasqua (B)

III Pasqua (B)

I segni dell’amore non spariscono mai “Non sono un fantasma”, dice Gesù ai discepoli sconvolti e impauriti per la sua improvvisa apparizione. E aggiunge: “Sono io in carne ed ossa”. I discepoli però non credono ancora. Perciò Gesù chiede e consuma un trancio di pesce arrostito. A quel punto i discepoli si arrendono e credono, perché i fantasmi non mangiano e […]

Omelia del 22.10.2017 – XXIX Tempo Ordinario (A)

Screen Shot 2018-04-07 at 18.01.19

Dio non abita sullo stesso pianerottolo di Cesare Ciascuno di noi, sulla carta di identità, fra le altre informazioni, come ad esempio la data di nascita, trova scritto: Cittadinanza Italiana. Questo aggettivo, italiana, dice una cosa importantissima. Che ciascuno di noi appartiene ad una nazione, ad uno stato, ad una comunità civile. Da questa appartenenza derivano dei diritti ma anche […]

Omelia del 01.10.2017 – XXVI Tempo Ordinario (A)

Screen Shot 2018-04-07 at 23.25.20

Il figlio che “si pentì” Omelia XXVI A una prima, superficiale, lettura, la breve parabola del Vangelo sembra presentarci due scene simmetriche anche se opposte. Le scene del comportamento parallelo di due figli: uno che dice di no poi fa quello che il padre gli aveva chiesto, uno che dice di sì e poi invece non fa quanto aveva promesso di […]

Omelia del Mercoledì delle Ceneri

mercoledi-ceneri.400x135

Quando noi veniamo al mondo, non abitiamo soltanto un territorio, una casa, un quartiere, un paese o una città. Abitiamo anche il tempo. Abitiamo i minuti, le ore, le giornate, le settimane e via dicendo. Lo abitiamo, il tempo, con tutto noi stessi: con la mente, con il cuore, con il corpo. Il tempo che abitiamo è il tempo cronologico, […]

1 2